Percorso PsicoNutrizionale

Percorso PsicoNutrizionale 1

 

Il percorso PsicoNutrizionale prevede l’azione congiunta e combinata di due tipi di interventi che possono sembrare separati ma che in realtà sono strettamente correlati, in quanto un intervento da parte di una nutrizionista sull’educazione alimentare e attraverso una dieta  e la perdita o meno di peso, sono fattori che incidono su aspetti psicologici che riguardano l’autostima, l’immagine corporea, la motivazione al cambiamento e una vasta gamma di emozioni.

PER CHI?

Il percorso PsicoNutrizionale è consigliato per chi ha già provato più volte un percorso dietetico senza riuscire a portarlo a termine, o per chi fatica a seguirlo in maniera continuativa:  è importante dare un senso ai molti “tentativi” parzialmente riusciti e poi inspiegabilmente abbandonati, capire le dinamiche che spingono ad alcune scelte alimentari piuttosto che altre e cercare di migliorare il proprio rapporto con il cibo da un punto di vista psicologico.

Il percorso è condotto da un team di due specialisti:

  • Biologa Nutrizionista ha il compito di seguire la persona dal punto di vista dietetico anche tramite l’uso di diari alimentari per aiutare a modificare lo stile di vita acquisendo nuove abitudini e comportamenti alimentari e proponendo suggerimenti in occasione dell’acquisto di cibo, conservazione, consumo e delle connesse occasioni sociali
  • Psicologa aiuta la persona a trovare la giusta motivazione per ottenere e mantenere i risultati prestabiliti, offre sostegno nel percorso dieta sia in caso di modificazioni  fisiologiche (Esempio sonnolenza,  aumento della fame, apatia etc…) ma anche in caso di modificazioni a livello emotivo e sociale ( tendenza alla depressione, ansia, irritabilità, isolamento o evitamento di situazioni sociali come ad esempio uscire a cena con amici etc..), ed inoltre aiuta a gestire la relazione che intercorre tra immagine corporea, aspetto fisico ed emozioni (accettazione di cambiamenti importanti riguardo la propria fisicità  ma anche accettazione dei propri limiti rispetto al dimagrimento).

OBIETTIVI DEL PERCORSO PSICONUTRIZIONALE

  • strutturare un cambiamento nello stile di vita
  • individuare un obiettivo di peso ragionevole e raggiungerlo
  • distinguere fame biologica da fame emotiva ed imparare a gestirla
  • trovare la giusta motivazione per portare a termine il percorso dietetico
  • lavorare sulle emozioni negative legate a problematiche relazionali o psicologiche
  • migliorare l’autostima e l’immagine corporea
  • controllare le ricadute

Come si svolge?

Come si svolge il Percorso PsicoNutrizionale